Non solo in ricordo e per ricordare ma anche per rievocare

Scritto da Antonio Chiaromonte il . In Dal Monastero di Grottaferrata

GrottaferrataSe Dio vorrà, in data 24 Aprile c.a. presso l’Abbazia di San Nilo si svolgerà l’incontro organizzato e dagli ex-seminaristi che hanno frequentato l’Istituto Benedetto XV di Grottaferrata, alle dirette dipendenza del medesimo Monastero Esarchico. L’ incontro non è stato promosso per spunti di riflessione e/o meditazione bensì per risvegliare dal torpore la stessa coscienza identitaria e per dimostrare lealtà, riconoscenza e gratitudine verso i luoghi che li hanno accolti e dove la magistrale missione cristiana svolta dai Jeromonaci Basiliani ha contribuito, in un determinato e ben preciso periodo, alla crescita formativa nonché educativa di tutti e di ciascuno.     

Ambasciatori dell'ambiente nella scuola primaria di San Demetrio

il . In San Demetrio Corone - Shën Mitri Korone

SanDemetrioCoroneI piccoli “ambasciatori dell’ambiente” pronti a svolgere il proprio ruolo all’interno delle famiglie e tra i conoscenti, per divulgare le sane abitudini e le buone pratiche da adottare per una corretta differenziazione dei rifiuti all’insegna del rispetto per l’ambiente. È con entusiasmo, attenzione e tanta buona volontà che gli alunni delle scuole primaria e dell’infanzia seguono il percorso didattico messo a punto da Ecoross per l’anno scolastico in corso, con l’obiettivo di infondere, partendo proprio dai più piccoli, i principi e le basi per lo sviluppo di una sana coscienza ambientale.

Scuola di Spezzano premiata dal presidente Mattarella

il . In Spezzano Albanese - Spixana

premiazione degiovanniUn otto marzo tutto da ricordare quello della Scuola “Rita Levi Montalcini” di Spezzano Albanese, che vince il primo premio del concorso nazionale promosso dal MIUR e intitolato “Donne per la Pace”. A vincere è l'opera della giovanissima Francesca De Giovanni, della III C, che nella sua raffigurazione ha voluto esaltare la figura coraggiosa di Malala Yousafzai, la più giovane vincitrice del premio Nobel per la pace, conferitole per aver sfidato le autorità pachistane che impedivano alle bambine di esercitare il diritto all’istruzione.

Si è costituita a Lungro l’ “Associazione Lungresi nel Mondo”

il . In Lungro - Ungra

Lungresi nel mondo logoObiettivo prioritario quello di tenere vivo e fecondo il legame con il Paese di Origine.
“Ci proponiamo di svolgere la più ampia opera di conservazioni delle radici storiche e di fare Promozione Culturale, Sociale, Economica, di Formazione ed Informazione, nonché di ricerca a favore dei Lungresi residenti all’Estero e delle loro famiglie. Analoga opera di sostegno va rivolta ai Lungresi residenti in altre Regioni Italiane, e a coloro che intendono rientrare nella nostra Comunità per contrastare i forti processi migratori ed incentivare così l’accoglienza e l’inserimento di cittadini stranieri nel tessuto sociale locale”, sostiene il Presidente Stefano Capparelli.

Articoli suggeriti