38° anniversario del Circolo "Gennaro Placco"

Scritto da Gennaro Bellizzi il . In Civita - Çifti

38° anniversario del Circolo Si è tenuto ieri a Civita, presso la sede del Museo Etnico Arbëresh, il consueto incontro annuale in occasione dell’anniversario della fondazione del Circolo di Cultura “Gennaro Placco”. Il tema del dibattito è stato “C’è un futuro per le minoranze?”. Hanno partecipato, tra gli altri, l’On. Pappaterra, presidente del Parco del Pollino, l’on. Damiano Guagliardi e l’on. Morelli consiglieri regionali, l’on. Brunetti e il Sen. Marini, il Prof. Agostino Giordano, direttore della rivista Jeta Arbëreshë. Ha moderato il dibattito Demetrio Emmanuele, direttore della rivista Katundi Ynë e presidente del Circolo “Gennaro Placco” che, in apertura, ha letto una nota inviata dal Prof. Italo Costante Fortino.

.

Civita: poesia italiana in albanese

Scritto da Besa/Roma il . In Civita - Çifti

A Civita, in occasione delle tradizionali Vallje di Pasqua, su iniziativa del Comune e dell’Associazione culturale “Gennaro Placco”, alla presenza dell’Ambasciatore di Albania presso il Quirinale L. Kola e del Ministro consigliere per la cultura V. Zhiti, è stata illustrata l’antologia della poesia italiana contemporanea curata da Pierfranco Bruni, tradotta in albanese da Caterina Zuccaro (“D’una o dell’altra riva di questo mare – Nga njëri breg a tjetri i këtij deti”). Il volume è stato edito dal Comitato Nazionale per le Minoranze Linguistiche del MIBAC.
.

Percorsi della poesia italiana contemporanea in albanese

Scritto da I. C. Fortino il . In Civita - Çifti

invitocvitaCircostanza

Il martedì dopo Pasqua, a Civita da data immemorabile, si celebrano le "Vallje" - una tipica danza accompagnata da canti eseguita da gruppi vestiti in costume albanese. Si pensa risalgano al periodo delle emigrazioni (sec. XV), per celebrare, in particolare, una vittoria di Scanderbeg sul Sultano. In seguito le "Vallje" hanno rappresentato un momento celebrativo dell'etnia, per ricordare a tutta la comunità in diaspora la propria identità,  il patrimonio etnico-culturale fatto di tradizioni, di valori e di una propria weltanschauung, una visione della vita che in questa celebrazione conferma e trasmette, ad alta voce col canto, alle generazioni più giovani.

.

Articoli suggeriti