Seconda Giornata Nazionale del Paesaggio

Scritto da Emanuele Armentano il . In Civita - Çifti

ponte_del_diavolo_(Raganello).jpgÈ tutto pronto per la celebrazione della Seconda Giornata del Paesaggio promossa e sponsorizzata dalla comunità Mondi Locali, che riunisce oltre 30 ecomusei italiani ed europei assieme ad altri organismi e singoli ricercatori che si riconoscono in un'idea di museologia basata sul rispetto delle comunità residenti verso il proprio patrimonio materiale e immateriale e verso le diversità fra le culture.
. Per quanto concerne il territorio calabrese, l'appuntamento è con l'Ecomuseo della Valle del Raganello che, in questi giorni, si è reso protagonista di un approfondito studio multidisciplinare da parte di esperti che hanno aderito al Master internazionale EcoPolis. E proprio in occasione della Giornata del Paesaggio, gli studiosi presenteranno i risultati delle analisi fatte sul territorio e sugli abitanti del posto, proponendo delle strategie per fare rete e migliorare la visibilità dei luoghi che, ancora oggi, spesso non sono conosciuti da tutti.

Per quanto riguarda il programma della giornata civitese di sabato 21, si inizierà la mattina a partire dalle ore 10.00 con una camminata "tematica" (Camminare>fotografare>scrivere>confrontarsi>scegliere) che dal sito archeologico della Chiesa Madre, attraverso un percorso di oltre 600 gradini in pietra che fiancheggia la parete rocciosa della timpa del Demonio e del canyon del torrente Raganello, porterà fino al Ponte del Diavolo. Da qui ci si muoverà fino al torrente per percorrerne un breve tratto alla scoperta delle bellezze che questi giganti rocciosi offrono da millenni. A seguire vi sarà il rientro nella Piazza del paese, dove il gruppo potrà degustare i prodotti tipici della Valle del Raganello.

Parteciperanno alla camminata 20 allievi del Master Ecopolis che, dalle ore 16.00, presenteranno i risultati del Workshop alla presenza del Presidente dell'Ente Parco del Pollino, Domenico Pappaterra, della Dirigente regionale del dipartimento di Urbanistica, Rosaria Amantea, e del Direttore de "Il Quotidiano della Basilicata", Paride Leporace, che chiuderanno i lavori.

La Giornata del Paesaggio vedrà la sua conclusione con lo spettacolo "PaeSaggi Sonori", con l'attore Edoardo Sylos Labini, la cantante Barbara Eramo e la Piccola Banda Ikona, che proporranno una interpretazione musicata dei brani scelti sul paesaggio della Valle del Raganello. Un percorso letterario e musicale che si snoderà dalle antiche gesta del condottiero Giorgio Castriota Skanderbeg agli autori contemporanei alla ricerca delle radici arbëreshë. «È uno spettacolo -afferma Sylos Labini- che va alla ricerca delle culture locali e ben si addice al progetto dell'Ecomuseo. Civita, che rappresenta un piccolo presepe, caratterizzato dalle rocce del massiccio del Pollino che la rendono una cittadina teatrale, si pone come ottimo scenario per la rappresentazione che proporremo».

A fermare lo sguardo sul tempo e sulle meraviglie del Paesaggio che ci circonda, sarà una mostra fotografica delle opere di Antonio Arcuri e Ferdinando Cannataro, entrambi di Spezzano Albanese.

Ufficio Stampa Ecomuseo del Paesaggio Valle del Raganello

Tel: 328/0115304 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Web: http://www.ecomuseoraganello.net

 

Блогът Click here очаквайте скоро..

Full premium Here download theme for CMS

Bookmaker Bet365.gr The best odds.