Master ambientale a Civita

Scritto da Elio Torres il . In Civita - Çifti

PanoramaPartirà nei prossimi giorni un progetto a carattere internazionale, il Master EcoPolis in Politiche ambientali e territoriali per la sostenibilità e lo sviluppo della Valle del Raganello. «Si tratta – è detto in un comunicato – di un’espe - rienza di formazione avanzata di tipo multidisciplinare, finalizzata a promuovere approcci innovativi allo sviluppo locale sostenibile di città e territori.
.
Un progetto che approda in Calabria grazie alla collaborazione sinergica delle Università di Ferrara, Arcavacata (Dipartimento di Pianificazione Territoriale) e di cinque atenei latinoamericane (Cile, Uruguay, Argentina, Brasile, Ruanda) con l’obiettivo culturale, scientifico e didattico, di coniugare le dimensioni dell’economia e dell’ecologia con quelle del territorio, in una visione strategicamente orientata ad uno sviluppo economico, fisico e sociale, ecologicamente e socialmente orientato». «Fulcro di questo prestigioso evento, che metterà sotto l'esame di studiosi provenienti da ogni dove tutte le peculiarità dell’Ecomuseo del Paesaggio della Valle del Raganello – si afferma ancora nella nota – sarà la piccola cittadina di origini arberesh, Civita, situata proprio in uno dei posti più incantati della Valle, ai piedi del Monte Pollino». Il programma del Master, ricco ed articolato, si espleterà nel corso di 21 giorni a partire dal prossimo primo giugno, data in cui arriveranno in Calabria gli studiosi del territorio. Una iniziativa sicuramente, di primo piano, che metterà Civita a, più in generale, il Parco del Pollino al centro dell’attenzione di importanti atenei non solo itaòiani. Si partirà il 2 giugno con la presentazione del Workshop EcoPolis. Una manifestazione che traccerà un po’ le linee guida di tutte le settimane successive e alla quale prenderanno parte tutti gli interessati al progetto. I gruppi di lavoro si muoveranno successivamente nei paesi della Valle del Raganello per indagini territoriale e incontri con i soggetti locali. Il 7 giugno è previsto il convegno «Conoscere l’ambiente» a Rossano Calabro, mentre dal 9 al 20 giugno i gruppi saranno all’Unical per analizzare i dati raccolti. Il momento centrale del Master avrà luogo il 21 giugno a Civita in occasione della seconda Giornata nazionale del paesaggio in occasione della quale saranno presentati i risultati del workshop nel corso di una manifestazione di musica, poesia e spettacolo cui parteciperanno l’attore Edoardo Sylos Labini, la cantante Barbara Eramo e la Piccola Banda Ikona. L’iniziativa, patrocinata dall’assessorato regionale all’Ambiente, sarà realizzata grazie anche alla collaborazione dell’ente Parco del Pollino.

Блогът Click here очаквайте скоро..

Full premium Here download theme for CMS

Bookmaker Bet365.gr The best odds.

Articoli suggeriti