Branca: «Il Ticket bus-Firmo per aiutare i lavoratori agricoli»

Scritto da G. Montone il . In Firmo - Ferma

PanoramaTicket bus – Firmo continua il percorso iniziato quattro anni fa». L’annuncio è dell’Assessore alle Attività Produttive Raffaele Branca, particolarmente soddisfatto dalla sinergia con la Flai-Cgil comprensoriale e con la Provincia di Cosenza grazie alla quale è stato finora possibile continuare «un percorso virtuoso che vede il comune impegnato e attento alle sollecitazioni che vengono dal mondo dei lavoratori e della lavoratrici del comparto agricolo ».
.
«Grazie alla loro sensibilità – scrive in una nota – si è potuto incrementare sempre di più il contributo che prevede un reale aiuto per le spese di trasporto dei lavoratori agricoli dal nostro comune alle aziende della piana di Sibari- Cammarata circa le lavorazioni ortofrutticole ed agrumicole ». L’esponente dell’esecutivo della comunità arbereshe evidenzia quindi come quest’anno, «dopo le prime istanze anche dei lavoratori delle cooperative agricole» (circa una ventina di persone), il relativo contributo è stato esteso a circa sessanta unità. «Uno sforzo – precisa – che va nella direzione giusta, quella direzione che la sana politica vuole e deve perseguire per un interesse collettivo». Soprattutto se si considera che il contributo in questione permette ai lavoratori un risparmio del 50% del costo previsto per il servizio di trasporto – il che, in particolare di questi tempi, non è davvero poca cosa. Un servizio, tuttavia, per il quale anche la Flai-Cgil esprime forte soddisfazione e che, proprio nei giorni scorsi, è stato oggetto di discussione nel corso di un incontro tra i rappresentanti sindacali e una folta delegazione di lavoratori presso la sala consiliare del comune «per discutere delle attività in corso per l’attribuzione del contributo medesimo». «Nei prossimi giorni – scrive ancora Branca - si concluderà l'iter amministrativo con l'adozione dei provvedimenti di giunta per la definizione concreta di tutte le attività inerenti il progetto. L’auspicio, a questo punto, è che iniziative come questa possano essere prese in considerazione anche da altri comuni per allargare a macchia d’olio interventi che mirano ad aiutare lavoratori e lavoratrici sempre più in difficoltà economica- sociale». Un appello certamente apprezzabile, soprattutto nel contesto di un territorio in cui la stragrande maggioranza dei lavoratori è legata al settore agricole, con tutte le incertezze e con tutte le difficoltà che questo comporta.
 
da "Calabria ora"  28 Maggio 2008

Блогът Click here очаквайте скоро..

Full premium Here download theme for CMS

Bookmaker Bet365.gr The best odds.

Articoli suggeriti