Intitolata al preside Risoli la sala docenti dell’Istituto Comprensivo di Lungro

Scritto da Diario di Castrovillari il . In Lungro - Ungra

Targa commemorativa www.ungra.itL’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione del Comune di Lungro, prof. Giovan Battista Rennis, si è reso promotore di una bella iniziativa: l’intitolazione della “Sala dei Docenti” dell’Istituto Comprensivo di Lungro, al prof. Pierino Risoli, con una cerimonia solenne svoltasi in due giornate commemorative in cui sono stati coinvolti i docenti e gli alunni delle Scuole di Lungro, Acquaformosa e Firmo.
.
Venerdì 30 maggio, nella sala del Consiglio Comunale, si è svolto il convegno “Ricordando il prof. Pierino Risoli”, che ha visto la partecipazione di tanti docenti di diverse scuole, rappresentanti delle istituzioni politiche, religiose e militari, giovani e gente che lo ha conosciuto ed ha apprezzato le sue doti umane e intellettuali. Ha aperto l’incontro, il Sindaco di Lungro, prof. Giuseppino Santoianni, che ha messo in  rilievo la forte personalità di Risoli e la sua capacità di aver saputo interagire con gli alunni. Ha introdotto i lavori, l’assessore, prof, Giovan Battista Rennis, il quale, dopo aver presentato alcuni aspetti peculiari della personalità di Pierino Risoli, ha parlato delle sfide che attendono l’Istituto Comprensivo locale, a causa dell’edificio scolastico fatiscente da anni e del numero degli alunni sempre più in diminuzione, e ha fatto appello all’Ente Regione affinché i finanziamenti destinati alla costruzione di un nuovo plesso non tardino ad arrivare. La prima relazione, è stata tenuta dalla prof. ssa Amelia Gabriele, responsabile della Sezione Staccata di Acquaformosa, che ha ricordato con commozione la statura morale di un preside sempre attento alle esigenze dei ragazzi più indifesi. La seconda relazione, è stata presentata dal prof. Alessandro Rennis, già docente di Lettere Classiche, che ha inquadrato la figura di Risoli nel contesto storico nazionale e locale, tratteggiando con toccanti aneddoti, anche personali, gli aspetti umani e professionali del compianto preside. Il prof. Giuseppe Frega, decano Unical, nella sua relazione conclusiva ha evidenziato l’impegno cristiano del “fraterno amico Pierino”, non dimenticando di sottolineare
il suo amore per gli studi classici e biblici. Sono seguiti interventi da parte del dirigente scolastico di Firmo, prof.ssa Giulia Pagliaro, del dirigente scolastico del Liceo Scientifico, prof. Angelo Rennis, del Giudice di Pace, avv. Francesco Damis, dei proff. Pasquale Pisarro e Attilio Vaccaro, del dott. Franco Agrippino. Tra una relazione e l’altra sono stati letti alcuni brani che hanno riguardato le tappe più significative della vita del preside, presentati dal signor Franco Parrotta e dalla studentessa Piera De Marco. Infine il Sindaco ha consegnato al prof. Giuseppe Rogati, già dirigente scolastico nelle scuole secondarie di primo grado, una targa-ricordo quale atto di gratitudine da parte della Comunità lungrese per la sua dedizione e il suo impegno in favore della Scuola. Sabato 31 maggio, invece, nell’atrio dell’Istituto Comprensivo di Lungro ha avuto luogo la cerimonia di intitolazione della “Sala dei Docenti” al preside Risoli. Dopo un breve, ma significativo discorso del dirigente scolastico attuale, il prof. Francesco Sposato, ed un saluto da parte del sindaco di Acquaformosa, Giovanni Manoccio, l’assessore Tennis, ha ricordato ai presenti le iniziative del suo assessorato in favore della scuola nell’arco
dell’intero anno scolastico ormai al termine,e ha promesso che continuerà a lavorare anche durante l’estate per affrontare subito il problema spinoso dell’accorpamento delle classi. Ha avuto quindi, inizio un
bellissimo omaggio di canti e poesie da parte degli alunni di Lungro e Acquaformosa, che si è concluso con la declamazione di delle composizioni più suggestive del poeta popolare arberesh, Simeone Orazio
Capparelli (1852-1930), recitate con bravura, dal giornalista prof. Pasquale Pisarro, il quale ha emozionato l’ intera assemblea. Infine, le autorità scolastiche e amministrative, con a capo i due sindaci, di Lungro e di Acquaformosa, si sono recate davanti alla “Sala dei Docenti”, dove la prof.ssa Teresa Risoli, figlia del preside, ha scoperto la targa di intitolazione tra gli scroscianti applausi dei presenti, molti dei quali, soprattutto docenti, non hanno nascosto la propria commozione.
Il diario di Castrovillari

Блогът Click here очаквайте скоро..

Full premium Here download theme for CMS

Bookmaker Bet365.gr The best odds.

Articoli suggeriti