Si avvia a conclusione “Viti i De Rades” (l’anno deradiano)

il . In Macchia Albanese - Maqi

VitiIDeRadesSta per concludersi “Viti i De  Rades” (l’anno deradiano),  proclamato dal Ministro della Cultura della Repubblica d’Albania,  prof.ssa Mirela Kumbaro Furxhi pe r ricordare il bicentenario della  nascita del grande scrittore arber esh Girolamo De Rada (1814-1903). 

Tra i principali eventi scientifici e culturali organizzati durante  l’anno deradiano ricordiamo i conveg ni sulla figura e l’opera del Poeta  di Macchia promossi dalle Università albanesi e tenutesi a Tirana,  Scutari, Elbasan, Argirocastro, Valona, Skopje, Tetovo (SEEU) e  Prishtina, le conferenze internaz ionali organizzate dalle Accademie  delle Scienze di Albania e Kosovo, la  Fiera del Libro di Tirana intitolata  a Girolamo De Rada, il premio edit oriale speciale Girolamo De Rada,  istituito dall’associazione editori al banesi e dall’Ambasciata d’Italia a  Tirana, assegnato al più importante scrittore albanese contemporaneo,  Ismail Kadare.  Lo scorso 12 novembre si è tenuta nella sede dell’Accademia delle  Scienze d’Albania, a Tirana, la cerimon ia di presentazione dell’ edizione  albanese in sei volumi dell’opera  letteraria di G. De Rada. Questa  importante iniziativa editoriale, reali zzata sotto la direzione scientifica  del prof. Francesco Altimari, è stata  curata gratuitamente da docenti e  ricercatori delle cattedre di albanologia dell’Università della Calabria e  di Palermo, ed è stata sponsorizzata congiuntamente dai Ministri della  Cultura della Repubblica d’Albania e della Repubblica del Cossovo. Si  tratta della versione albanese dell’ Opera Omnia deradiana, in corso di  pubblicazione presso la casa editrice  Rubbettino, grazie ad un accordo  di collaborazione tra la sezione di albanologia e l’Amministrazione  Comunale di San Demetrio Corone.  È la prima volta che un importante evento scientifico e culturale  arbëresh trova il sostegno sinergico  dei due Stati alba nesi attraverso i  rispettivi Ministeri della Cultura. Purtroppo anche in questa occasione  brilla per la sua assenza davvero la Regione Calabria.  A suggellare questa importante sinergia culturale italo-albanese,  che ha avuto come soggetto promotore la Fondazione “Francesco  Solano” dell’Università della Calabria,  c’è stata la scelta della Ministero  albanese che ha patrocinato l’iniziativa, di arricchire questa nuova  edizione delle opere letterarie di  De Rada, che per la prima volta  presenta al pubblico albanese in ma niera integrale la poesia deradiana  nella sua versione originale arberisht con la traduzione italiana a fianco,  riportando in copertina le opere artistiche ispirate dalle opere e dai  luoghi deradiani (Macchia Albanese) del Maestro Franco Azzinari,  anche lui di origine arbereshe.  A conclusione delle manifestazioni dell’anno deradiano, la sezione  di Albanologia dell’Unical ha  promosso dal 27 al 30 novembre 2014  una serie di eventi scientifici e cu lturali e di incontri artistici,  patrocinati dalla Fondazione Carical, che faranno tappa a Cosenza  (Palazzo Arnone) il 27 novembre, a La mezia Terme (Palazzo Nicotera) il  27 novembre, all’UNICAL il 28 novembre, a San Demetrio Corone il 29  novembre, a Macchia Albanese il 29  e il 30 novembre, a San Cosmo  Albanese il 30 novembre.  Da segnalare tra gli eventi più originali di questa settimana  culturale che chiude l’anno deradiano  la rappresentazione dell’opera  “Canti di Milosao” a cura del gruppo teatrale degli studenti  dell’Università di Tirana, accompagnati dai loro docenti di letteratura  albanese, che si terrà presso il  Teatro Auditorium dell’Università  della Calabria venerdì sera, 28 novembre, giorno della festa  nazionale albanese, alle ore 20.30.  Una rassegna completa delle iniziative scientifiche e culturali  promosse nell’ambito dell’anno deradiano si può consultare nel sito  web della sezione di Albanologia dell’Unical:  www.albanologia.unical.it 

(COMUNICATO STAMPA)

 

Programma degli eventi conclusivi: "Viti i De Rades" Anno Deradiano

 

 

Viti i De Rades

Блогът Click here очаквайте скоро..

Full premium Here download theme for CMS

Bookmaker Bet365.gr The best odds.

Articoli suggeriti