Nel libro "Rockarbëresh" la storia della Peppa Marriti Band

il . In Spezzano Albanese - Spixana

CopertinaRockarbereshSarà presentato venerdì 13 dicembre, nella sala consiliare di Spezzano Albanese, a partire dalle ore 18.30, la prima fatica letteraria di Demetrio Corino “Rockarbëresh – Peppa Marriti Band tra arcaismo e modernità” (edizioni Pendragon).

Il giovane autore, impegnato da tempo con la nota band di Santa Sofia d'Epiro, la “Peppa Marriti”, ha voluto in questo testo ricostruire la storia di un gruppo che da anni porta in giro la tradizione e la cultura arbëreshe, quella delle comunità albanofone d'Italia, a suon di rock. Un esperimento ben riuscito che oggi è apprezzato da molti fruitori di tutte le parti dello Stivale.
Nel volume Corino traccia i sentieri percorsi dalle musiche della nota band calabrese, attraverso l'intento comune di preservare la lingua, la fonetica e quindi la cultura di questa etnia che ha una tradizione e una storia davvero poco comune e poco conosciuta nel Belpaese. Dopo vent’anni di musica, due dischi e centinaia di concerti all’attivo, ecco che con questo libro (nelle librerie di tutta Italia dallo scorso 20 novembre) Corino, componente del gruppo dal 2000, va non solo ad arricchire una già importante bacheca, ma dà un ulteriore segno di positivismo verso la tutela di una cultura che viaggia anche attraverso gli amplificatori delle chitarre elettriche.
Nell'appuntamento spezzanese i lavori, introdotti e coordinati dall'editore e giornalista Emanuele Armentano, saranno aperti dai saluti del consigliere regionale Damiano Guagliardi e vedranno gli interventi dell'etnomusicologo Antonio Gattabria e dell'ispettore emerito del Ministero Iur Francesco Fusca. A concludere il dibattito sarà l'autore del testo a cui farà seguito una esibizione acustica della band.

Блогът Click here очаквайте скоро..

Full premium Here download theme for CMS

Bookmaker Bet365.gr The best odds.