L'Eparchia di Lungro partecipa alla cerimonia di canonizzazione di Madre Teresa

il . In dall'Eparchia di Lungro

CanonizzazioneMadreTeresaUn pezzo di Calabria in piazza San Pietro, oggi (domenica 4 settembre) per la canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta. E’ stato Nicola Corduano, diacono dell’Eparchia di Lungro residente a Roma, dottore in Diritto canonico orientale, a leggere, durante la solenne funzione presieduta da Papa Francesco, il Vangelo in greco, lingua «simbolo della spiritualità orientale» e della dimensione universale della santità della piccola grande suora con il sari bianco bordato di azzurro.

immagini.quotidiano.net«Oggi – ha detto il Papa nella messa di canonizzazione – consegno questa emblematica figura di donna e di consacrata a tutto il mondo del volontariato: lei sia il vostro modello di santità». «Questa instancabile operatrice di misericordia ci aiuti a capire sempre più che l’unico nostro criterio di azione è l’amore gratuito, libero da ogni ideologia e da ogni vincolo e riversato verso tutti senza distinzione di lingua, cultura, razza o religione, che porta thumb NicolinoCordoanosperanza a umanità sfiduciata».

Federica Grisolia (paese24.it)

 

Biografia di Madre Teresa

MadreTeresaGonxha (Agnese) Bojaxhiu, la futura Madre Teresa, è nata il 26 agosto 1910 a Skopje (ex Jugoslavia).
Fin da piccola riceve un'educazione fortemente cattolica dato che la sua famiglia, di cittadinanza albanese, era profondamente legata alla religione cristiana.

Già verso il 1928, Gonxha sente di essere attratta verso la vita religiosa, cosa che in seguito attribuirà ad una "grazia" fattale dalla Madonna. Presa dunque la fatidica decisione, è accolta a Dublino dalle Suore di Nostra Signora di Loreto, la cui Regola si ispira al tipo di spiritualità indicato negli "Esercizi spirituali" di Sant'Ignazio di Loyola. Ed è proprio grazie alle meditazioni sviluppate sulle pagine del santo spagnolo che Madre Teresa matura il sentimento di voler «aiutare tutti gli uomini».

Gonxha è attirata dunque irresistibilmente dalle missioni. La Superiora la manda quindi in India, a Darjeeling, città situata ai piedi dell'Himalaia, dove, il 24 maggio 1929, ha inizio il suo noviziato. Dato che l'insegnamento è la vocazione principale delle Suore di Loreto, lei stessa intraprende questa attività, in particolare seguendo le bambine povere del posto. Parallelamente porta avanti i suoi studi personali per poter ottenere il diploma di professoressa.

Блогът Click here очаквайте скоро..

Full premium Here download theme for CMS

Bookmaker Bet365.gr The best odds.

Articoli suggeriti