Convegno "Un cuore solo - Papa Francesco e l'unità dei cristiani"

il . In dall'Eparchia di Lungro

ConvegnoLungroCarissimi fratelli e sorelle in Cristo,
nel  corso  della  celebrazione  annuale  della  Settimana  di  preghiera  per  l’unità  dei  cristiani, abbiamo  previsto  per  Giovedì  22  gennaio,  in  mattinata,  il  Ritiro  mensile  del  nostro  Clero,  ad Acquaformosa, con la riflessione del Prof. Riccardo Burigana, esperto in ecumenismo.

Abbiamo  chiesto  all’illustre  e  competente  ospite  un  prolungamento  del  suo  impegno  a  nostro favore,  per il  pomeriggio dello stesso giorno,  al fine di  estendere ad un  pubblico più ampio le sue
considerazioni  sulla  situazione  del  movimento  ecumenico  e,  in  particolare,  sull’azione ecumenica di Papa Francesco.
A  tal  riguardo,  infatti,  il  Prof.  Burigana  ha  scritto  l’ultimo  suo  libro  “Un  Cuore  solo  –  Papa Francesco e l’unità dei cristiani”, pubblicato dalle edizioni Terra Santa nel giugno 2014. Con questo intento, pertanto, convoco Voi tutti a Lungro, giovedì 22  gennaio 2015, alle ore 16.00, nella Chiesa del Santissimo Salvatore.

Il perseguimento dell’unità dei cristiani  è una priorità della Chiesa e  richiede l’impegno di tutti  i cristiani, che si deve  concretizzare  innanzitutto nella preghiera comunitaria, come facciamo nella
Divina  Liturgia:  “Tin  enòtita  tis  pìsteos,  ke  tin  kinonìan  tu  Aghìu  Pnèvmatos  etisàmeni…

“Chiedendo  l’unità  della  fede  e  l’unione  nello  Spirito  Santo…”  “Tue  lipur  njësinë  e  besës  dhe pjesëmarrjen  e  Shpirtit  Shejtë…”,  ma,  anche,  viene  richiesto  impegno  nella  preghiera  quotidiana personale oltre che formazione alla conoscenza  per  un  dialogo  efficace  con gli altri nostri fratelli e sorelle di altre Chiese.
La nostra Diocesi, poi,  “isola orientale nel territorio della Chiesa latina”,  è particolarmente votata alla costruzione di ponti e occasioni di incontro in vista della auspicata e sospirata unità dei cristiani
e, in tal senso, occorre tenere sempre presente quanto è inciso a chiare lettere nel  nostro  stemma: “Që të jenë një”.
Da  ciò  viene  per  noi  tutti  la  necessità  di  un  impegno  serio,  permanente  e  costante,  in  tal  senso, l’occasione  che  ci  viene  offerta  è  da  cogliere  positivamente  per  l’aggiornamento  delle  nostre conoscenze e il sostegno del nostro agire nella realizzazione del progetto di Dio sulla nostra Chiesa, a maggior gloria della Santissima Trinità e a beneficio del suo popolo, la Santa Chiesa.
In  attesa  di  poterVi  incontrare  personalmente  ,  Vi  saluto  paternamente  e  Vi  benedico  in  Gesù Cristo, nostro Signore e Salvatore.
Lungro, 10 gennaio 2015
+ Donato Oliverio, Vescovo

Блогът Click here очаквайте скоро..

Full premium Here download theme for CMS

Bookmaker Bet365.gr The best odds.

Articoli suggeriti