Anna Stratigò Luleborë Ensemble a New York

Scritto da Anna Stratigò il . In Notizie per gli arbëreshë emigrati in America

Si è realizzato con grande soddisfazione dell’associazione e di tutti gli organizzatori il progetto sulla presentazione della cultura e della musica arbëresh a New York negli USA.

Il progetto, promosso dall’Officina della musica di Lungro in collaborazione con il compositore neworkese Davide Zannoni, ha avuto il sostegno dell’ assessorato  regionale al turismo nella persona dell’ex assessore Damiano Guagliardi e della Provincia di Cosenza. A New York, Davide Zannoni , direttore artistico  dell’evento, ha avuto la collaborazione  di Calabria regional association, United pugliesi foundation e anche della Regione Puglia. Il compositore neworkese Davide Zannoni seguiva da tempo i percorsi artistici di Anna Stratigò che aveva conosciuto nel 1992 quando la  Stratigò, in collaborazione  con il celebre paroliere  Giulio Rapetti (in arte Mogol ) aveva contribuito alla realizzazione  di un’opera sinfonica dedicata al giovane musicista lungrese Nicola Martino prematuramente scomparso. Nel grande ed elegante salone del Borough hall, prestigiosa sede del distretto di Brooklyn, si è svolto il primo concerto di Anna Stratigò Luleborë Ensemble che ha presentato il suo cd “Luleborë” con canti in lingua arbëreshe e albanese. Queste sonorità infatti non sono  reperti “archeologici”, ma una musica viva che appassiona quando viene riproposta.

Il cd, prodotto dalla Fondazione Amadeus con il sostegno della Provincia di Cosenza e dell’associazione Cluster Music, fu distribuito dalla rivista Amadeus in edicola lo scorso anno con grande successo di pubblico e critica. Il concerto di Brooklyn è stato preceduto da una relazione sulla cultura e musica arbëresh del prof Michelangelo La luna dell’università di Rhode Island (USA) e arbëreshe di San Demetrio Corone.

Anna Stratigò era accompagnata dai musicisti del lulëbore ensemble: Piero Gallina al violino e alla lira calabrese, Massimo Garritano alle chitarre e bouzuki, Giuseppe Sergi al basso, Nicola Pisani al sax e Checco Pallone chitarra  e percussioni. Presente per la rivista Amadeus il vice presidente della Fondazione Amadeus Maurice Cohen.

Prima del concerto, il presidente del distretto di Brooklyn, Marty Markowitz , sottolineando il forte legame che c’è sempre stato tra Italia e America  e  sottolineando  l’importanza della presenza degli italiani  e della loro cultura lì a Brooklyn che ha molto arricchito la loro comunità, ha consegnato con cerimonia ufficiale ad Anna Stratigò e al luleborë ensemble un importante riconoscimento che si chiama Proclamation per tutto il lavoro fatto per promuovere la musica tradizionale ma anche lavorando su alcuni brani dandogli nuove spezie e jazz valorizzando così tutta la musica del mediterraneo e per questo ha proclamato il giorno del concerto un evento da ricordare celebrando a BROOKLYN il 26 aprile 2010 come  LULEBORË ENSEMBLE CELEBRATION DAY.

Subito dopo la consegna della Proclamation il concerto che ha riscosso successo di pubblico e grande soddisfazione da parte di tutti i musicisti. Dopo il concerto in altri prestigiosi saloni del borough hall c’è stato un ricevimento offerto dal Presidente Markowitz a tutti i presenti. Tra il pubblico presente al concerto anche Dean Johnson,celebre musicista jazz che si è congratulato con la band e con il quale si è stabilito un bel rapporto di amicizia con la speranza di una futura collaborazione.

I musicisti sono stati impegnati ancora a New York il 28 aprile presso il noto e storico ristorante di Brooklyn Marco Polo dove hanno tenuto un altro concerto ospiti della United pugliesi association e della Calabria regional association. Si è così creato uno scambio culturale che incrementa sempre di più le relazioni con il paese di origine.

La presenza di Anna Stratigò e del luleborë ensemble a New York è stata filmata riprendendo il gruppo sul ponte di Brooklyn durante una passeggiata  e verrà inserita nel film “Il ritorno di Norman” per la regia di Renato Guzzardi che vede come protagonista Michelangelo la luna ed è tratto da un libro di Norman Douglas.

Anna Stratigò, presidente dell’Officina della musica e protagonista dell’evento commenta così il viaggio: ”Tutte le esperienze di questi anni e il lavoro fatto come officina della musica portando  in giro la musica arbëresh ma in particolare  il successo del concerto di Ginevra di appena qualche mese fa  e l’esperienza neworkese  hanno dato prova dell’interesse che c’è nel mondo di musica nuova e originale  così com’è quella arbëresh e albanese che non si sente nei circuiti mediatici comuni  e per questo desta più interesse e viene apprezzata ancora di più specie in contesti internazionali come New york dove di musica ne ascoltano tanta. Inoltre,quando si lavora con impegno dandole uno stile degno di queste splendide armonie si ottiene molto dal pubblico ed è su questa  linea che intendo continuare  e tutto ciò mi è possibile avendo con me i musicisti del luleborë ensemble che, per professionalità e sensibilità ,abbracciano il mio percorso”.

ASSOCIAZIONE MUSICALE e CULTURALE NO PROFIT

" OFFICINA della MUSICA"

Via dei Mille n°20, 87010 Lungro (CS)

Email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.myspace.com/annastratigo-.Officina della Musica

tel.0981947121 oppure 360438305

IL PRESIDENTE

A. Stratigò


UFFICIO DEL PRESIDENTE

DISTRETTO DI BROOKLYN

CITTA’ di NEW YORK

P R O C L A M  A Z I O N E

Whereas, Brooklyn is, and will always be, one of the largest italian-american centers in the united states -and the largest when we include the residents of brooklyn’s south western suburb:staten islans-it is most fitting to recognize our Italian-american community and take note of the important cultural,culinary,political,and social aspect of Italian heritage t5hat greatly enriched the quality of life in our borough;and

Whereas, the united pugliesi foundation and the Calabria regional association have come together to present anna stratigò and the lulebore ensemble in an evening that celebrates the enchanting and traditional music of southern Italy ;and

Whereas,on behalf of all’brooklynites I salute the united pugliesi federation and the Calabria regional association for all they have done to make this concert possible,I commend anna stratigò and lulebore ensemble –a group of young Italian musician from Calabria who are exploring the Albanian tradition of their region-for embracing their rich musical tradition and adding their own blend of spice and jazz,I congratulate them on the occasion of today’s concert , and I thank them for all that they have done to encourage and promote the rich sound of the Mediterranean;

Now therefore, I ,marty Markowitz, president of the borough of Brooklyn,

do hereby proclaim Monday aprile 26 2010

LULEBORE ENSEMBLE CELEBRATION DAY

IN BROOKLYN ,USA

  1. witness whereof, I have hereunto set my hand caused the seal of the borough of Brooklyn to be affixed this 26 day of april 2010 

UFFICIO DEL PRESIDENTE

DISTRETTO DI BROOKLYN

CITTA’  di NEW YORK

P R O C L A M  A Z I O N E

Considerando che, a Brooklyn è, e sarà sempre, uno dei più grandi centri di italo-americani negli Stati Uniti ed è ancora più grande quando accoglie i residenti del sobborgo a sud-ovest di Brooklyn: Staten islans - è molto opportuno riconoscere i nostri italo- americani e prendere nella dovuta considerazione gli importanti aspetti culturali, culinari, politici e sociali del patrimonio italiano che ha notevolmente arricchito la qualità della vita nel nostro distretto, e

Considerando che United Pugliesi Foundation e Calabria Regional Association si sono riuniti per presentare Anna Stratigò  e la Lulebore Ensemble in una serata che celebra la suggestiva e tradizionale musica del sud Italia, e

Considerando che, a nome di tutti gli abitanti di Brooklyn  saluto la Federazione Unita pugliesi e l'Associazione regionale Calabria per tutto quello che hanno fatto per rendere possibile questo concerto, io celebro Anna Stratigò e lulebore ensemble, un gruppo di giovani musicisti italiani che vengono dalla calabria e che stanno esplorando la tradizione albanese della loro regione, per abbracciare la loro ricca tradizione musicale e aggiungendo la loro propria miscela di spezie e jazz, mi congratulo con loro in occasione del concerto di oggi, e li ringrazio per tutto quello che hanno fatto per incoraggiare e promuovere il ricco suono del Mediterraneo;

Ora, io, Marty Markowitz, presidente del distretto di Brooklyn, 
proclamo oggi Lunedi 26 aprile 2010

LULEBORE ENSEMBLE CELEBRATION DAY

IN BROOKLYN ,USA

In fede, ho apposto la mia mano e il sigillo del distretto di Brooklyn

oggi 26 giorni di Aprile 2010

Блогът Click here очаквайте скоро..

Full premium Here download theme for CMS

Bookmaker Bet365.gr The best odds.