Per cattolici e ortodossi una Pasqua comune e’ possibile

Scritto da Archimandrita Eleuterio F. Fortino il . In Chiesa e Religione

pasquaortodossa.jpgI cristiani non celebrano la Pasqua nella stessa data. Anche quest'anno mentre i cristiani d'occidente, cattolici e protestanti, la celebrano il 12 aprile gli orientali la festeggiano una settimana dopo. In occidente e in oriente per il computo del giorno di Pasqua si usano due diversi calendario: quello gregoriano in occidente e quello giuliano in oriente.
.

Elemosine di primavera

Scritto da Luigi Boccia il . In Arberia e dintorni

programma1.jpgL'hanno chiamata "Primavera delle minoranze linguistiche" ed è la più grande manifestazione organizzata simultaneamente in tutte le comunità di lingua minoritaria (arbëreshë ed occitana) della Calabria. Sono previste una trentina di iniziative che, dal 7 aprile al 3 maggio, avranno come teatro 26 paesi delle province di Cosenza, Catanzaro e Crotone. In calendario convegni, mostre e tanto folklore.
.

Terremoto arbëresh

Scritto da A. Pizzi e M. Palma Tateo il . In Arberia e dintorni

Bëri terremoti.....ku?.............thë ghë  katund
E' ARRIVATA.... dopo un lungo periodo di avvisaglie e la previsione del dott. Giuliani, il 6 Aprile alle ore 03.32.39  una scossa di magnitudo 6.3, che ha messo in ginocchio L'Aquila e i paesi limitrofi.
.

I Bronzi di Riace: brevi considerazioni

Scritto da Vincenzo Belmonte il . In Arberia e dintorni

BronziIl prof. Giuseppe Roma, arbëresh di Castroregio (CS), è Direttore del Dipartimento di Archeologia e Storia delle Arti presso l'Università della Calabria. Nel sito www.comune.sancosmoalbanese.cs.it è possibile leggere un suo articolo ("I Bronzi di Riace: brevi considerazioni"),  in cui viene avanzata un'ipotesi rivoluzionaria. I Bronzi di Riace rappresenterebbero Castore e Polluce e sarebbero stati intenzionalmente calati in mare quando il culto dei Dioscuri venne sostituito a Riace da quello dei SS. Cosma e Damiano. Buona lettura.

.

La rivolta dello spirito secondo Olivier Clément

Scritto da Pietro Pisarra il . In Chiesa e Religione

TeologoÈ morto il 15 gennaio, a 87 anni. Olivier Clément era l'ultimo, grande testimone dell'Ortodossia in Occidente, autore di testi spirituali che hanno segnato in profondità un'intera generazione, dai Dialoghi con Atenagora a L'altro sole e a Il volto interiore. Nelle sua opere sulla teologia della bellezza e sul cristianesimo come religione dei volti ha preso sul serio le domande di Nietzsche nella Gaia scienza: «Che cosa abbiamo fatto quando abbiamo staccato la terra dal suo sole. .

La nuova fase del dialogo tra cattolici e ortodossi

Scritto da Archimandrita Eleuterio F. Fortino il . In Chiesa e Religione

b_xvi_-bartolomeo Il dialogo teologico e le relazioni ecclesiali tra cattolici e ortodossi continuano con segni positivi, nonostante permanenti e nuove difficoltà. Dopo la Sessione Plenaria della Commissione Mista Internazionale per il Dialogo Teologico tra la Chiesa cattolica e la Chiesa ortodossa nel suo insieme (Ravenna 2007) si sono sviluppate costruttive relazioni fra Roma e Costantinopoli, ma anche con il Patriarcato di Mosca e con altre Chiese ortodosse con intensità e qualità differenziate.
.

Gjitonia… ku shoh e ku gjegjën

Scritto da A. Pizzi e M. Palma Tateo il . In Chiesa e Religione

100_4493.jpg Queste le parole dei miei avi che ricordo con piacere e che saranno sempre nella mia mente: gjitonia............... dove arriva la vista e la voce.
Per analizzare in modo adeguato l'origine del termine gjitonia, particolarmente esaltato dall'entrata in vigore della legge 482 del 1999, bisogna risalire alle regole, non scritte, che pianificavano la vita degli Albanesi.

.