Scompaiono la lingua e la cultura arbëreshe? I poeti dicono di no!

Scritto da Besa/Roma il . In Montecilfone - Munxhfuni

La 21^ Giornata Mondiale della Poesia, quest'anno si è tenuta in tre paesi del Molise: a Montecilfone il 30 settembre, il 1 ottobre a S. Croce di Magliano e il 2 ottobre a Guardialfiera. E' stata scelta, quest'anno,  la Regione Molise in omaggio alle sette comunità alloglotte presenti nella provincia di Campobasso: quattro albanesi (Montecilfone, Portocannone, Ururi e Campomarino) e tre di origine croata (Acquaviva Collecroce, Montemitro e San Felice).
.

Sulla chiusura della rivista Biblos

Scritto da Mario Bellizzi il . In Piana degli Albanesi - Hora e Arbëreshëvet

Riportiamo il carteggio tra Pietro Manali, direttore della rivista Biblos di Piana degli Albanesi, e il Prof. Mario Bellizzi che nel luglio scorso ne aveva commentato la chiusura.

Caro Mario,
    anche se per interposta persona apprendo del tuo messaggio per cui sentitamente, anche se con notevole ritardo, ti ringrazio.
Non è la prima volta che il potere politico ostacola le libere voci - se sgradite - che cercano di "fare cultura" in modo indipendente e rigoroso. E' una vecchia storia.

.

Il 90° dell’eparchia di Lungro: i libri liturgici e la Liturgia

Scritto da Besa/Roma il . In Chiesa e Religione

vescovo_mele.gifIl normale svolgimento della liturgia bizantina implica l'uso di molti libri liturgici che hanno avuto una antica e ampia evoluzione storica e redazionale. In preparazione della creazione dell'eparchia di Lungro, la ponenza del card. Aidano Gasquet (S. C. pro Ecclesia Orientali, prot 1396 del febbraio 1919), in base alla relazione del visitatore apostolico Giovanni Mele, tra i problemi individuati, segnalava anche quello dei libri liturgici, questione complessa per una comunità di rito greco in emigrazione, e ancora senza un centro di aggregazione e una guida unitaria.
.

Le origini albanesi della civiltà in Sardegna

Scritto da Brunilda Ternova il . In Arberia e dintorni

leoriginialbanesi.jpgDott. Alberto G. Areddu da anni si interessa alla disciplina denominata "linguistica sarda" per la quale ha pubblicato Studi Etimologici Logudoresi. Postille e aggiunte al DES (1996), Launeddas e altri studi greco-italici (2004). Ha pubblicato sulla Romance Philology di Berkeley, ed è stato recensito da H.J. Wolf sulla Zeitschrift für Romanische Philologie (2002). Nel suo ultimo saggio "Le Origini Albanesi della Civiltà in Sardegna" l'autore prosegue una sua ricerca fino alle fonti originarie del sardo, giungendo così ad indicare la prospettiva paleoillirica come la più convincente, basandosi sui numerosi elementi della toponomastica e sui diversi lessemi, finora rimasti inspiegati.
.